Glossario

Glossario

All | A B C D E I L M O P R S T V
There are currently 47 names in this directory
A

Ambiente abituale
o spazio geografico, seppure non necessariamente contiguo, nel quale una persona conduce la sua normale vita quotidiana. La fuoriuscita dall’ambiente abituale si verifica quando si attraversa il confine del Comune in cui si vive con una frequenza inferiore a una volta alla settimana.

Area di sosta attrezzata
Area attrezzata con piazzole fornite di collegamenti idro-elettrici, con possibilità di effettuare lo scarico delle acque. In alcuni casi sono previsti servizi aggiuntivi quali servizi igienici, docce con acqua calda, lavabi, area verde, area giochi bimbi, zona barbecue e picnic, bacheca con informazioni turistiche. Solitamente la sosta è concessa per massimo 48-72 ore. Le aree attrezzate sono gestite da enti locali o da soggetti privati, solitamente sono a pagamento, ma, nel caso
di aree attrezzate comunali, si trovano gratuite.

Arrivi
numero di clienti, distinti per paese estero o regione italiana di residenza, che hanno effettuato il check-in negli esercizi ricettivi nel periodo considerato.

B

Beni e servizi di valore
beni e servizi di importo significativo (ad esempio, gioielli, automobili, corsi di lingua), il cui valore supera le soglie doganali, esclusi dalla voce viaggi di bilancia dei pagamenti.

Bilancia dei pagamenti
schema contabile che registra le transazioni tra i residenti in un’economia e i non residenti, in un dato periodo di tempo.

Bilancia dei pagamenti turistica
parte della bilancia dei pagamenti che registra le transazioni internazionali in beni e servizi costituenti spese turistiche.

C

Camper service
Area dotata di pozzetto per il rifornimento di acqua pulita e per
lo scarico di acque grigie e nere. Può essere gratuita o a pagamento.

Categoria di esercizio
si intende la classificazione, all’interno degli esercizi alberghieri, che distingue gli esercizi alberghieri da 1 a 5 stelle lusso e le residenze turistico-alberghiere.

Clienti negli esercizi ricettivi
le persone che scelgono per i loro pernottamenti le strutture ricettive.

D

Destinazione
se considerata sulla base del concetto di “prevalenza” è la località (comune italiano o Stato estero di destinazione) in cui si è trascorso il maggior numero di notti. Se la destinazione è “puntuale” è la località dove è ubicata la struttura ricettiva.

Durata media del viaggio
rapporto tra il numero di notti trascorse in viaggio e il numero di viaggi

E

Escursione
visita senza pernottamento effettuata fuori dal comune dove la famiglia vive abitualmente, diretta in località italiane o estere, con una durata di almeno tre ore nel luogo di destinazione, esclusi i tempi per gli spostamenti di andata e ritorno. Sono escluse le escursioni che si effettuano durante i soggiorni di vacanza/lavoro, poiché in questi casi il luogo di partenza e ritorno dell’escursione non è il comune dove vive la persona intervistata, bensì il luogo di destinazione del viaggio, personale o di lavoro. Sono altresì esclusi gli spostamenti che hanno carattere di periodicità/regolarità nell’arco del mese di riferimento (per esempio, per seguire un corso di studi, frequentare una palestra, fare la spesa). Le escursioni possono essere effettuate sia per motivi personali sia per motivi di lavoro.

Escursionista
viaggiatore internazionale che non trascorre la notte nel luogo visitato (viaggiatore non pernottante).

Esercizi alberghieri
tale categoria include gli alberghi da 1 a 5 stelle, i villaggi albergo, le residenze turistico-alberghiere, le pensioni, i motel, le residenze d’epoca alberghiere, gli alberghi meublè o garnì, le dimore storiche, gli alberghi diffusi, i centri benessere (beauty farm), i centri congressi e conferenze e tutte le altre tipologie di alloggio che, in base alle normative regionali, sono assimilabili agli alberghi.

Esercizi extra-alberghieri
tale categoria include i campeggi e le aree attrezzate per camper e roulotte, i villaggi turistici, le forme miste di campeggi e villaggi turistici, gli alloggi in affitto gestiti in forma imprenditoriale, gli agriturismi, le case per ferie, gli ostelli per la gioventù, i rifugi di montagna, gli altri esercizi ricettivi non altrove classificati (n.a.c) e i bed and breakfast.

Esercizi ricettivi
l’insieme degli esercizi alberghieri ed extra- alberghieri e includono anche i campi lavoro/vacanza, i mezzi di trasporto collettivi (tra cui le navi da crociera) e le marine (imbarcazioni attraccate in porto).

I

Indice o tasso di occupazione o utilizzazione delle camere alberghiere
rapporto tra le giornate- camera occupate nel mese e il numero di giornate-camera disponibili nel mese per gli alberghi e le strutture simili

L

Lavoratori stagionali e frontalieri
soggetti residenti in un paese che attraversano le frontiere per recarsi al lavoro in un paese estero alle dipendenze di un soggetto residente in un paese estero, per un periodo inferiore all'anno. Di norma, il paese estero è confinante o, comunque, prossimo al paese di residenza del soggetto e gli spostamenti avvengono con una certa regolarità, con soggiorni di breve durata (spesso senza pernottamento all'estero).

Letto o posto letto
si riferisce ad un letto singolo dell’esercizio ricettivo. Un letto matrimoniale equivale a due posti letto. Un posto tenda, piazzola, roulotte, mobilhome, se non è noto il numero effettivo di letti, equivale a quattro posti letto.

M

Mezzo di pagamento
modalità di pagamento utilizzato nell'atto "finale" di effettivo regolamento delle spese con il fornitore dei servizi/beni turistici o con l'intermediario tra il viaggiatore e tale fornitore (agenzia di viaggi, tour operator, ecc.), a prescindere dalle modalità di approvvigionamento dei mezzi di pagamento stessi.

Mezzo di trasporto
rilevato sulla base del concetto di “prevalenza” è il mezzo di trasporto con cui è stata coperta la maggiore distanza.

Motivo del viaggio
è il motivo principale per cui ha avuto luogo il viaggio.
In ambito ID viene rilevato sulla base del concetto di “prevalenza”. La classificazione è la seguente:
Viaggio personale o di vacanza, viaggio svolto per motivi prevalenti di piacere, svago o riposo, per visita a parenti o amici, per motivi religiosi/pellegrinaggio, per cure termali o trattamenti di salute; può essere
•  vacanza breve: quando la durata del soggiorno è inferiore a 4 pernottamenti;
•  vacanza lunga: quando la durata del soggiorno è di 4 o più notti.
Viaggio per motivi di lavoro o professionali, viaggio svolto per motivi prevalenti di lavoro quali missioni, partecipazione a congressi, riunioni d’affari o esercizio di attività di rappresentanza, docenza o altre attività professionali. Sono esclusi gli impieghi presso il luogo di destinazione (lavoro stagionale, supplenze, altri lavori temporanei).
•  soggetti che si recano in un paese diverso da quello in cui svolgono normalmente la propria attività lavorativa per intraprendere una qualsiasi attività professionale: vendite, trattative commerciali, missioni, riunioni di lavoro, convegni, corsi di formazione, installazione di impianti, ecc.;
•  lavoratori stagionali e frontalieri; le spese considerate sono tutte quelle sostenute dal viaggiatore, pagate da quest'ultimo o dal datore di lavoro.

O

Organizzazione
l’organizzazione del viaggio si riferisce alla presenza o meno di una prenotazione dell’alloggio e/o del trasporto e, eventualmente, di altri servizi acquistati in agenzia turistica o da un tour operator. Se c’è stata una prenotazione dell’alloggio e/o del trasporto si definisce successivamente se ciò è avvenuto in modo diretto o tramite l’agenzia/tour operator. Nel caso dell’alloggio, per prenotazione diretta si intende la prenotazione direttamente presso la struttura ricettiva, effettuata recandosi fisicamente sul posto o accedendo mediante internet al sito web della struttura alloggiativa. Nel caso del trasporto la prenotazione diretta consiste nell’acquisto del servizio direttamente presso gli uffici fisici o virtuali del mezzo di trasporto (biglietterie ferroviarie, aeree, ecc.). Per prenotazione tramite agenzia/tour operator si intende sia quella effettuata recandosi presso gli uffici dell’agenzia/tour operator dislocati sul territorio, sia quella effettuata mediante un’agenzia/tour operator “virtuale”, cioè che opera su internet (sito web dell’agenzia/tour operator, i motori di ricerca come Booking, Expedia, TripAdvisor, Trivago, Kayak o le piattaforme di prenotazione online utilizzate prevalentemente per gli alloggi privati come Airbnb, HomeAway, Scambiocasa, HomeToGo). Nel caso della prenotazione del mezzo di trasporto i car rental (Hertz, Avis, ecc.) non sono da considerarsi agenzie o tour operator, pertanto la prenotazione di un’automobile tramite uno di questi gestori deve essere considerata una prenotazione diretta.

P

Pacchetto turistico
è la combinazione di almeno due tipi diversi di servizi turistici ai fini dello stesso viaggio o della stessa vacanza in un unico prodotto turistico (contratto), acquistato presso un unico punto vendita (agenzia o tour operator, anche online) ad un prezzo forfettario o globale. I servizi turistici che si possono combinare sono: alloggio; trasporto; noleggio di veicoli a motore; altri servizi turistici nel caso essi rappresentino una parte sostanziale del valore complessivo del pacchetto o un elemento essenziale del viaggio, escludendo tra questi ultimi i servizi già inclusi per definizione nel pacchetto, come assicurazione, transfer da albergo all’aeroporto/stazione, pasti, bevande, pulizia, servizi di intrattenimento o sportivi, fruizione di biciclette, piscina, sauna, spiaggia, palestra, centro benessere o termale, sci e altre dotazioni della struttura ricettiva a disposizione dei clienti. O anche l’acquisto in un'unica soluzione di più componenti di spesa tra: trasporto internazionale, trasporto interno al paese visitato, alloggio, ristorazione, altro (musei, spettacoli, intrattenimenti, escursioni con guida, noleggio veicoli, corsi di lingua, ecc.)

Paese estero di residenza
il paese estero di residenza dal quale provengono i clienti non residenti in Italia che si recano negli esercizi ricettivi.

Permanenza media
rapporto tra il numero di presenze e il numero di arrivi registrati nel periodo di riferimento negli esercizi ricettivi.

Pernottamenti
è il numero delle notti trascorse in viaggio.

Presenze
numero delle notti trascorse dai clienti negli esercizi ricettivi nel periodo considerato.

Punto di sosta
Area dove è possibile parcheggiare. Non sono previsti allacciamenti per il rifornimento di acqua pulita, né pozzetti per lo scarico delle acque grigie o nere. È vietata qualsiasi forma di campeggio (tendalini, sedie..). Possono essere gratuiti o a pagamento essendo in genere parcheggi dove anche le auto possono sostare.

R

Regione italiana di residenza
a regione italiana di residenza dalla quale provengono i residenti in Italia. Nella determinazione della residenza va tenuto conto delle seguenti eccezioni:
- gli studenti che si recano all’estero a studiare a tempo pieno continuano a essere considerati residenti nel paese di origine se il loro corso di studi non eccede i due anni;
- i pazienti che si recano all’estero per sottoporsi a cure mediche conservano il loro centro economico di interesse prevalente nel territorio nel quale erano residenti prima di sottoporsi alla cura, se quest’ultima dura meno di due anni;
- gli equipaggi di navi, aerei, petroliere, stazioni spaziali o simili sono considerati residenti nel paese dove dimorano abitualmente;
- i diplomatici, gli operatori di pace e altro personale militare nonché i domestici impiegati all’estero in sedi governative, così come i membri delle loro famiglie, sono considerati residenti nel territorio economico del governo per il quale lavorano;
- lo staff di organizzazioni internazionali, incluse quelle con status diplomatico e personale militare, sono residenti nel paese dove dimorano abitualmente;
- i lavoratori frontalieri, stagionali e quelli che passano il confine per svolgere un lavoro per breve tempo sono considerati residenti nel paese dove dimorano abitualmente.

Ripartizioni geografiche
Nord-ovest (Piemonte, Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste, Lombardia, Liguria); Nord-est (Trentino-Alto Adige/Südtirol, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna); Centro (Toscana, Umbria, Marche, Lazio); Sud (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria); Isole (Sicilia, Sardegna).

S

Saldo della bilancia dei pagamenti turistica
differenza tra la spesa turistica dei viaggiatori stranieri che si sono recati in Italia (crediti) e la spesa turistica degli italiani che si sono recati all’estero (debiti) in un determinato arco temporale.

Specie o tipologia di esercizio
la distinzione fra esercizi alberghieri ed extra-alberghieri.

Spesa del viaggio
include tutte le spese finalizzate al viaggio, sostenute prima della partenza, durante il viaggio o al ritorno, in conseguenza del viaggio stesso. È composta dalle spese per il trasporto, per l’alloggio e dalle restanti spese (pasti, acquisti vari, attività ricreative, culturali e sportive, souvenir, ecc.).

Spesa media giornaliera
rapporto tra la spesa media per viaggio, riferita al singolo partecipante, e la durata del viaggio (numero di notti).

Spesa media per viaggio
ammontare di spesa del viaggio riferito al singolo partecipante al viaggio.

Spesa per il trasporto internazionale
spese che il viaggiatore sostiene per recarsi nel paese estero e/o per tornare al paese di origine. Tali spese sono rilevate dall’indagine BI, ma non sono ricomprese nella bilancia dei pagamenti turistica bensì, quando tali spese implicano una transazione tra residenti e non residenti, nella voce "Trasporti - Passeggeri".

Spesa turistica
spesa totale in beni e servizi sostenuta da un viaggiatore, o per conto di un viaggiatore, in relazione al soggiorno all’estero del viaggiatore stesso. Sono incluse le spese di particolari soggetti che non sono considerati viaggiatori, cioè: a) i lavoratori stagionali e frontalieri; b) coloro che si recano all'estero per motivi di studio o per ricevere trattamenti sanitari anche nel caso in cui i soggiorni di studio o cura abbiano una durata superiore all'anno. Sono comprese le spese di trasporto per spostamenti all'interno del paese visitato mentre sono escluse le spese per il trasporto internazionale. Ai fini dell’inclusione nell'aggregato, non rileva il momento di effettuazione dei pagamenti; sono pertanto considerate le spese sostenute prima, durante o dopo l'effettuazione del soggiorno. Inoltre, l'aggregato include il valore dei beni e servizi forniti al viaggiatore a titolo gratuito (ad esempio, nel caso di visite a parenti o amici); tale valore viene determinato sulla base della stima effettuata dal viaggiatore nel corso dell'intervista.

Struttura ricettiva
E’ il tipo di alloggio in cui si è trascorso il maggior numero di notti. E rileva tutte le tipologie di alloggio: alberghi/Motel/Pensioni, residenze per cure fisiche/estetiche, mezzi di trasporto collettivi (nave/treno/aereo/pullman), centri congressi e conferenze, villaggi vacanza, campeggi, marine (barca in porto/darsena ...), istituti religiosi, agriturismi, campi lavoro e vacanza, altre strutture collettive, stanze in affitto, bed and breakfast, abitazioni in affitto, abitazioni di proprietà o multi proprietà, abitazioni o stanze presso amici/parenti gratuite, barche in siti non organizzati, altri tipi di sistemazione privata.

T

Tipo di luogo
l’informazione connota le caratteristiche del luogo visitato (città, mare, campagna, montagna, altro tipo), oppure se si è trattato di una crociera.

Transazioni internazionali
operazioni economiche tra soggetti residenti in un’economia e soggetti non residenti in tale economia. Costituiscono l'oggetto della bilancia dei pagamenti.

Turismo
è l’insieme delle attività e dei servizi riguardanti le persone che si spostano al di fuori del loro ‘ambiente abituale’, per vacanza o per motivi di lavoro. Rientrano, pertanto, nei flussi turistici tutti gli spostamenti non abituali, con pernottamento (viaggi) o senza (visite in giornata, o escursioni). L’individuazione dell’ambiente abituale di una persona permette di distinguere correttamente il fenomeno turistico dalla mobilità, che non rientra nel campo di osservazione della domanda turistica. Dal punto di vista di IO la definizione si circoscrive alle strutture ricettive e ai flussi in essi rilevati, prescindendo dal concetto di ambiente abituale. Per BI, il turismo è l’attività svolta dai viaggiatori internazionali, cioè sia quella svolta dai turisti (viaggiatori pernottanti), sia quella svolta dagli escursionisti (viaggiatori non pernottanti). Per tutte le rilevazioni è importante sottolineare che, diversamente dall'accezione comune del termine, il concetto di turismo prescinde dal motivo del viaggio, includendo anche coloro che viaggiano per motivi di lavoro.

Turisti
persone che hanno effettuato uno o più viaggi nel periodo di riferimento, pernottando in qualsiasi tipo di alloggio. Si differenziano dai clienti negli esercizi ricettivi rilevati da IO in quanto questi ultimi sono unicamente coloro che soggiornano negli esercizi ricettivi (anche durante viaggi abituali).

V

Viaggiatore in transito
si tratta di un viaggiatore non residente che è di passaggio in Italia solo per trasferirsi da uno Stato estero ad un altro Stato estero (tipicamente utilizza l’aereo come mezzo di trasporto). Le sue spese sono incluse nella spesa turistica; non sono allocate in nessuna area territoriale (comune provincia e regione).

Viaggiatore internazionale
secondo la definizione del FMI è il soggetto che si sposta all’estero, per qualsiasi motivo diverso dai seguenti: a) prestare servizio in una base militare o in un'altra entità (ad esempio, un’ambasciata) facente capo al governo del proprio paese; b) accompagnare (ad esempio, in quanto componente dello stesso nucleo familiare) i soggetti indicati al punto precedente. Non si definisce un limite massimo temporale di permanenza all’estero, purché non vi sia cambio di residenza. Convenzionalmente, un periodo di permanenza all’estero superiore a un anno presuppone il cambio di residenza (con l’eccezione dei viaggi per motivi di studio o di salute).

Viaggio
spostamento realizzato, per vacanza o per ragioni di lavoro, fuori dal comune in cui si vive e che comporta almeno un pernottamento nel luogo visitato; sono esclusi i viaggi e gli spostamenti effettuati nelle località frequentate tutte le settimane (ritenuti abituali secondo la definizione di turismo), nonché i viaggi di durata superiore a un anno; in questi casi, infatti, il viaggio non costituisce flusso turistico poiché la località visitata viene associata al luogo in cui si vive. Sono altresì esclusi i viaggi effettuati per coercizione (viaggi per traslocare, viaggi per andare a votare per elezioni/referendum, spostamenti dovuti a calamità naturali, ecc.) e quelli a fronte dei quali vi è un contratto di lavoro nel luogo di destinazione (lavoro stagionale, supplenze, altri lavori temporanei).I viaggi rappresentano un evento più articolato degli arrivi, poiché nel corso dello stesso viaggio un turista può spostarsi in diverse tappe ed essere registrato "in arrivo" in più esercizi ricettivi.

Viaggio abituale
viaggio con almeno un pernottamento fuori dal comune in cui si vive, effettuato per vacanza o lavoro tutte le settimane nella stessa località.

Vuoi far parte della nostra community?

Siamo uniti dall'insaziabile voglia di conoscere e ammirare luoghi di questo nostro mondo... unisciti a noi!

camperando.it
niagara falls
Isole aran
trekking

Entra nella pagina degli itinerari...♥️

I nostri Itinerari ♥️ by Camperando.it

Siamo un gruppo di viaggiatori e viaggiatrici che spesso si ritrovano a vivere insieme viaggi e natura. In questo blog vogliamo condividere le nostre esperienze in giro per il mondo. Sono racconti con informazioni su luoghi, itinerari, usanze e risorse necessarie per affrontare percorsi a volte impervi.

Quis blandit turpis cursus in hac habitasse platea dictumst quisque sagittis purus sit amet volutpat consequat mauris nunc congue nisi

Sarah Morrison
Founder of xyz.com

Rhoncus mattis rhoncus urna neque viverra justo nec ultrices dui sapien eget mi proin sed libero enim sed faucibus turpis in eu mi bibendum neque

Leland Bloggs
Founder of xyz.com

Pellentesque habitant morbi tristique senectus et netus et malesuada fames ac turpis egestas integer eget aliquet nibh praesent tristique magna sit amet purus gravida quis blandit turpis cursus in hac 

Jessica Morrison
Founder of xyz.com

Prossimo viaggio?

N

Giugno in Sicilia

Prossimo viaggio da programmare la Sicilia in camper. Come organizzarci?

N

Estate in Serbia

Finite le limitazioni della pandemia si riparte per l'estero. Quest'anno ci dirigiamo verso la Serbia. Che ne dite?

viaggi in barca
camperando
madrid